Home > SPOT integrato in Google Earth

SPOT integrato in Google Earth

Che cosa aveva.

Ormai, Google Earth ha mantenuto immagini SPOT solo come un modo di catalogare, visto quando si clicca sulla opzione “altro, Spot Image”.

Ciò consente una griglia dei colpi differenti esistenti e quando vedere le proprietà della sfera possiamo vedere condizioni e caratteristiche dei dati.

clip image003166 SPOT integrated in Google Earth

La cattiva

Questo era solo un catalogo, ma non poteva essere mostrato sul globo, ciò che rimaneva era di selezionare il tipo di immagine, la copertura e il pagamento. Dopo aver avuto l’immagine non può essere caricato da Google Earth in modo geo-referenziato.

Il buon

Tuttavia è già stato annunciato che esiste la disponibilità degli ultimi tre anni di servizio SPOT immagini da Google Earth “pronto per Google Earth”. L’esempio mostra gli incendi in California.

clip image004116 SPOT integrated in Google Earth

Con questo servizio, le immagini sono servite da un kml che l’indirizzo del “pronto per Google Earth” copertura o in formato GeoTIFF DIMAP

Le immagini saranno disponibili tra 6 e 8 ore dopo la cattura, che permette si può vedere un’immagine satellitare del giorno precedente, può anche essere richiesto per il download via FTP o copiare su DVD.

Il brutto

Solo per gli utenti di Google Earth Enterprise, Come sappiamo, le diverse licenze di questo strumento sono:

Gratuito Google Earth, Google Earth Plus ($ 20 annuali), Google Earth Pro ($ 400) e Google Enterprise Client Terra … per cui non molte persone hanno interesse a conoscere il prezzo, ma in questo post abbiamo parlato di varie funzionalità che può essere raggiunto dalla versione .

Quali sono le prospettive

Anche se non è un passo che emozione per tutti noi, è un passo interessante per quello che abbiamo a lungo atteso: Una funzionalità di cui si può creare un riferimento geografico immagine nei confronti di Google Earth per creare dal di fuori: è chiaro che sarebbe essere meglio che Google implementerà la capacità di leggere le norme che già dispongono di formati esistenti (ecw, tiff, JPG2000, img e altri) come sono fatto da altre applicazioni GIS

Ci aspettiamo anche che questo avvenga a partire dal prossimo anno con GeoEye, e ci avremmo molto interesse.

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.