Home > Bentley Map, potrebbe essere più difficile?

Bentley Map, potrebbe essere più difficile?

Geographics MicroStation passo di Bentley Map supporre un miglioramento sulle caratteristiche del primo unico strumento ha fatto, e naturalmente cercare di fare uno sforzo su guadagnando gli utenti di altre soluzioni come ArcView, MapInfo e ora tutta una serie di programmi di basso prezzo e open source.

Proprio ora che sto lavorando con un comune di dimensioni regolari che vuole implementare una soluzione GIS, mi è stato chiesto di proporre un marchio. Ho spiegato che questo non funziona in questo modo, che essi sono quelli che decideranno, così ci siamo seduti sizing expectations tra quello che vogliono fare, quanto soldi hanno e le alternative sostenibili a disposizione alla routine inevitabile di cambiare ogni quattro anni la gente di questioni politiche.

Dopo aver visto diverse soluzioni, possiamo concludere che non vogliono che il software poco noto o open source. Dato che gli utenti provenienti da ArcView 3x e Microstation J, erano interessati a sapere quanto è facile implementare un database spaziale, li ho mostrato come la ESRI ArcCatalog ha lavorato, e fanno domande fondamentali sul perché è stato necessario ArcSDE e quale sia la differenza tra ArcIMS e GIS server era. Quando ho iniziato a spiegare la Bentley Map Geospatial Administrator mi hanno sentito per rispetto, ma alla fine, cadere le palpebre fino a metà altezza dei loro occhi (Idioma spagnolo: “trasrocar los ojos un asta dei media“) Come Garfield e ha detto nel suo cuore ciò che gli altri mi avevano detto prima:

“Non potrebbe essere più complicato?”

A questo punto, gli utenti Geographics hanno problemi a migrare verso Bentley Map, non solo per ciò che implica in cambio di dati o nella ricostruzione di strumenti personalizzati, ma anche perché ilLeggimi è insufficiente e non ci sono esercitazioni guidate che spiegano l’ordine deve essere seguita. Per esempio:

Capire cosa deve essere fatto nel Geospatial Administrator, in cui l’utente, come conforme domini, come creare forme per nutrire l’xml di DGN, non è così intuitivo. Basta capire il rapporto tra termini-Operation Criteri-Metodo-UI è la metà difficile alle 3 del mattino.

Cosa non dire a circa il runtime dal lato della mappa con Command Manager e Map Manager.

Quello che succede è che l’utente si aspetta di trovare Geographics pulsanti come era prima –che di certo non erano molti -.

Il Map Manager ha preso quello Display Manager è stato, analisi topologica è ora chiamato Overlay, e per questo stesso luogo il buffer e cartografia tematica sono andati. Se questa non è la ricerca molto da vicino, qualcuno può pensare che Bentley Map non ha tali funzioni.

Poi il Gestore caratteristiche rimasto nel pannello laterale destro, noto come Command Manager, dove non è possibile attivare o disattivare funzionalità, ma crea solo quelli. Non c’è modo di applicare o rimuovere gli attributi e nulla più … in conclusione, difficile anche per i più esperti.

Devo ammettere che questa sensazione di incertezza non è cambiata in diversi anni da quando è stato mostrato a me per la prima volta, prima di essere chiamato così.

E ‘stato nel corso della conferenza utente del 2004, quando è stato rilasciato il Feature Markup (XFM) potenziale Xml, che già correva sul Geographics 8,5. Più tardi è stato chiamato Bentley Map, da XM 8.9, e hanno chiamato eredità tutto il precedente. A questo punto, ci interessava il suo potenziale, ma l’impressione era ancora uno strumento rozzo, deciso a ricostruire le routine che sono state fatte in Geographics.

I video mostrati di seguito sono stati prodotti nel 2005 da uno sviluppo su NET che un ragazzo desideroso fatto;. Mentre Bentley integrare questa funzionalità in XM, argomento di cui ho parlato qualche giorno fa.

clip image001199 Bentley Map, could it be more difficult?
Da Geographics a XFM. Facendo uno schema creato, è stato programmato per fare un trasferimento dei layer del project Geographics su Oracle, è stato definito quali funzioni erano ricercati e costruito portandoli i dati in XML sullo stesso DGN. L’intenzione era che il comune ha avuto dati in DGN, senza complicare la loro vita con un database in cui non c’era quasi connettività.
clip image002135 Bentley Map, could it be more difficult?
Esportare il livello catastale. Come nel caso precedente, potrebbe essere esportato le mappe comunali, i dati di base che interessa lo strato di XFM è andato come XML in formato DGN, compresi chiave catastale sulla base di settorizzazione. Con questo, si sperava che avrebbero fatto di manutenzione e quindi in un certo senso centrale fare una riconciliazione dei diversi dati che potrebbero divenne in operazioni di manutenzione.
clip image00397 Bentley Map, could it be more difficult?
Allega mappe di un comune. Ciò che questo strumento ha fatto è stato quello di caricare da un recinto, tutte le mappe che geograficamente coinciso con questa geometria, tutto dalle due livelli creati nel passaggio precedente. Simile a quello che è stato fatto prima di Map Manager con quello che è stato registrato nel Vicinanze.
clip image00470 Bentley Map, could it be more difficult?
Accensione e spegnimento strati. Map Manager offre questa funzionalità, ma da quel momento non c’era nessun altro metodo per fare questo come il modo Geographics fatto con il Display Manager, ma in questo caso con strati XFM.
clip image00541 Bentley Map, could it be more difficult?
Analisi topologica. Con questo, ciò che è stato fatto è stato quello di ricostruire le capacità di creazione di topologie e di analisi che aveva Geographics. Si potrebbe creare strati di punti, linee, poligoni, e poi fare incroci tra loro generando un report html. Ultimamente si è unito in Map Manager, ma credo, mai con tanta facilità.
clip image00630 Bentley Map, could it be more difficult?
Tematizzazione. L’ora viene nel Map Manager, se è creato classi di entità, ma prima Geographics portato sciolti e come tale è stato sviluppato.
clip image00719 Bentley Map, could it be more difficult?
Personalizzato Tematizzazione. Questo era degli attributi di base Oracle, anche se non erano incorporati nella XFM dati. Come in Geographics è stato permesso di essere creato come DGN.
clip image00813 Bentley Map, could it be more difficult?
Ricerca per attributi. Con questo è stato fatto una ricerca di alcuni criteri, ed è stato colorato quando scelto. E ‘consentito anche l’invio di un report in HTML.
clip image00914 Bentley Map, could it be more difficult?
Indagine socio-economico. Succede che alcuni Comuni avevano in aggiunta alla scheda catastale un’indagine socio-economico, quello che abbiamo fatto è stato che dal database Oracle, un pulsante sarebbe trasferire i dati al livello di XFM. Sulla base del criterio di tematizzazione si potrebbe posizionare una cella diversa approfittando di quello che viene chiamato “criteri” del progetto.
clip image0109 Bentley Map, could it be more difficult?
Trasferimento al baricentro. Inoltre, come il comune in base a determinati criteri, è stato mettere un simbolo diverso per il baricentro, si era previsto che potesse essere trasferito a questo baricentro i dati dell’indagine socio-economico. Naturalmente, come il foglio che rappresentava il sondaggio era troppo grande, è opportuno lasciare una finestra di dialogo regolabile ad entrambe le estremità, per il video è stato folle a causa delle dimensioni dello schermo.
clip image0115 Bentley Map, could it be more difficult?
Evitare di Geospatial Administrator. Capire il funzionamento è estremamente complesso, ho detto lo sviluppatore di togliere il orrenda, quindi da parte del map è stato possibile creare un nuovo attributo, assegnargli il tipo, le proprietà simboliche e anche la finestra di dialogo con le proprietà. Inoltre abbiamo dato la possibilità di modificare una funzione già creato anche l’applicazione di modifiche agli oggetti creati in precedenza. 

Big fumare (Idioma spagnolo: “fumada”, un’idea molto ingegnosa), Questo Bentley dovrebbero attuare perché è letteralmente un mal di denti a farlo da lì.

clip image0121 Bentley Map, could it be more difficult?
Caricare i dati da Visual Fox. C’era un sistema in 

Comune chiamato SIIM, che aveva i dati catastali scheda sotto una metodologia di valutazione di massa e la nomenclatura delle catastale chiave quadranti-based. Perciò, quello che abbiamo fatto è stato quello di creare un modulo che leggere i dati dal dbf, ma dalla mappa XFM in MicroStation.

clip image0132 Bentley Map, could it be more difficult?
Web publishing. E ‘stato aggiunto funzionalità di pubblicazione utilizzando Geoweb Publisher, alzando i dati al volo dai livelli disponibili a XFM.

Tutto questo è stato fatto con C #. NET, con un programma di installazione che ha tenuto tutto in esecuzione, il progetto XFM e anche Geo Web Publisher.

Perché questo non mi rende felice:

In primo luogo, perché non vi era alcuna possibilità di sistematizzare il processo e solo fare i video. Con piacere vorremmo prendere per i BE Awards 2007, che abbiamo ottenuto una nomination perché è stato il primo sviluppo su XFM.

Poi, per quanto riguarda la mia conoscenza si ricorda, solo un paio di contee implementato questo perché i progetti di governo diventano tristi dopo 4 anni termine.

Infine, perché Bentley ha bisogno di migliorare la sua facilità di funzionamento Bentley Map, perché anche per essere uno strumento GIS – a mio parere -, Non è pronto per una persona ad acquistare il pacchetto, prendere il manuale, cercare aiuto nei forum e infine implementare un sistema.

In conclusione, questi amici è andato da ESRI, nonostante i suoi costi.

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.