Home > 120 anni di National Geographic

120 anni di National Geographic

Qualche anno fa, un amico che si muoveva al suo paese mi ha dato la sua collezione della rivista National Geographic che, completo e con le falene, ora prende una buona parte della mia libreria, in modo da quando è stato annunciato una versione digitale per un 160 GB disco rigido, ho ottenuto che mania di non passare in su. Dopo aver navigato per molti anni, di sapere come è stato annunciato il miglior computer nel 1972 e la constatazione che ogni volta che così spesso ha provocato lo stesso soggetto, ma con più ricerca, riconosco che questo è stato un acquisto prezioso.

Il contenuto

120 anni di materiale, 1888-2008 contenuti in un hard disk da 160GB, anche se il contenuto raggiunge solo 100 GB e 60 di spazio libero lasciato per nulla sprecati. E ‘anche molto più pratico rispetto alla raccolta DVD che infastidito dal dover cambiare due per tre ricerche.

clip image002126 120 years of National Geographics

È possibile cercare per anno, con questo si svolge un catalogo che mostra le copertine a forma di giostra. Quindi è possibile selezionare, sfogliare e zoomare come giornali online fanno una caratteristica ormai di moda.

È inoltre possibile effettuare la ricerca per area geografica, che visualizza una mappa Bing (ex Terra virtuale). Una volta che si trova in una zona, affinare la ricerca tematica, che indica un raggio di miglia. Questa opzione richiede di essere connesso ad Internet, è piuttosto lento dispiegamento della mappa, ma è previsto un miglioramento nel futuro che potrebbe essere una finestra più grande.

Ricerca per parole chiave è una meraviglia, per esempio, se si desidera le bandiere degli stati degli Stati Uniti, devo mettere solo bandiere stati america e pronto, è stato pubblicato nel mese di ottobre 1917.

Je, je vedere cosa curiosa è la mano di Colorado. Vorrei giurare che l’ho visto da qualche parte.

clip image00392 120 years of National Geographics

C’è anche una ricerca per la raccolta e una funzione di marcatura chiamata lista di lettura, dove può essere segni messo come tag secondo l’interesse. Per esempio, come sto navigando, ogni volta che trovo una mappa interessante, posso caricarlo sul tag “mappe di interesse per Geofumadas” o “Mexico mappe” in modo che possa essere trovato con un click in qualsiasi momento.

L’usabilità

clip image00468 120 years of National GeographicsE ‘costruito su Adobe Air, quindi aggiornamento online è una delizia, le caratteristiche che le vecchie enciclopedie non poteva superare. La prima volta ha funzionato, ha preso il suo tempo a scaricare una nuova build, ma corre come un prodigio.

La funzionalità è piuttosto strano, perché il menu di accesso ai dati, la lettura di creazione della lista e la navigazione avanti e indietro è molto scortese. Dopo un paio di ore di coinvolgente ci si sente meglio, ma non sarebbe male un pannello laterale per rendere più facile la navigazione sul contenuto e alcuni miglioramenti per capire come andare indietro.

Il prezzo

Può essere acquistati online per US $ 199, che sembra alto, ma se noi abbattere, ammesso che fossero stati 12 riviste all’anno, sarebbe:

160 GB di disco rigido: 80,00 $

Registrato sul nome del disco: 9,00 $

120 anni di riviste: $ 110

Con questo, ogni rivista digitale si applica:

  • 8 centesimi
  • o 5 centesimi di euro,
  • 1 nuovo peso messicano,
  • 39 pesos cileni
  • O 1.53 Lempira honduregna

In conclusione, si tratta di un grande acquisto. Mio figlio ama; la sua innocenza ha toccato la mia anima:

Vuole dare a me, quando non è più possibile tenerlo?

 

 

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.